Alla scoperta dei Giardini della Landriana

E' al Marchese Gallarati Scotti e soprattutto a sua moglie Lavinia Taverna che dobbiamo la creazione dei magnifici Giardini della Landriana. Situati nel territorio di Ardea Tor San Lorenzo in provincia di Roma a soli 35 km dalla Capitale, i Giardini della Landriana si estendono per 10 ettari all'interno di una grande tenuta sul litorale laziale. La proprietà venne acquistata nel 1956 ad un'asta giudiziaria. Il terreno arido e spoglio, senza alberi nè arbusti, era ancora infestato dai residui bellici, quando Lavinia Taverna, donna coraggiosa ed appassionata di giardinaggio, con l'aiuto del famoso architetto paesaggista inglese Russel Page, diede l'avvio all'organizzazione degli spazi ed alla progettazione di quello che è l'impianto attuale dei Giardini.
Un ideale tour dei Giardini della Landriana porta il visitatore ad ammirare aree, piccoli giardini, prati e laghetti di impareggiabile bellezza. Alcune tra le aree visitabili sono: il Giardino degli Aranci, il Viale dei Cipressi, il Giardino degli ulivi, il Viale Bianco e la Valle delle Rose Antiche. In ogni zona dei Giardini della Landriana è possibile ammirare piante, fiori ed alberi rari, dei quali esistono pochi esemplari al mondo, riprodotti in un contesto di grande suggestione.
I Giardini della Landriana, dove grazie al sapiente lavoro di Stefanina Aldrobrandini è oggi possibile organizzare eleganti eventi privati, sono aperti al pubblico per diversi mesi all'anno, secondo un calendario pubblicato di anno in anno sul sito ufficiale www.aldobrandini.it .
Nelle giornate di apertura l'ingresso è senza prenotazione (esclusi i gruppi con almeno 20 persone e le scuole) ed è regolato con visite guidate con partenze all'orario indicato. Nei giorni in cui si svolgono le mostre mercato (Primavera alla Landriana ed Autunno alla Landriana), il giardino è comunque visitabile durante tutta la giornata con gruppi che partono a seconda dell'affluenza. 
Le visite di gruppo e scolastiche (anche con possibilità di pranzo) possono essere concordate tutti i giorni della settimana previo accordo telefonico 333.2266855 – 039.6081532 o via mail info@landriana.com.



Giardini della Landriana
Ardea Tor San Lorenzo (Roma)
Info: info@landriana.com
Per raggiungere i Giardini della Landriana in auto
S.S. 148 Pontina - Uscita via Riserva Nuova (centro commerciale Aprilia 2) - prendere via Riserva Nuova fino in fondo - all'incrocio girare a destra per via della Cogna e proseguire sempre dritto per via Campo di Carne al n. 51 sulla destra (dopo i vivai) siete arrivati ai Giardini della Landriana.
Per raggiungere i Giardini della Landriana in treno: 
Treno dalla stazione Termini (direzione Nettuno) fermata Campo di Carne (circa 40 minuti).
Partenze ad ogni ora: 9,07; 10,07, 11,07, ecc.; alla stazione di Campo di Carne è possibile prendere la navetta direzione Tor San Lorenzo e chiedere di fermare in prossimità dei Giardini della Landriana.
La navetta parte nei seguenti orari: 9,05 - 10,05 - 11,05 - 12,10 - 15,15 - 18,05 - 19,10 in coincidenza con l'arrivo del treno; da Tor San Lorenzo per la stazione di Campo di Carne le navette ripartono alle ore 10,30 - 11,30 - 14,30 - 17,30 - 18,30. 
E' necessario aspettare la navetta su Via Campo di Carne, di fronte all'ingresso dei Giardini.
La domenica il servizio navetta non è in funzione ed i treni hanno una frequenza ridotta.


Share/Bookmark

Nessun commento:

Ricerca per Viaggiare con il Web

Ricerca personalizzata